mag
30
2007

User State Migration Tool (USMT) 3.0

Si tratta di uno strumento utile per migrare i file e i settaggi di una macchina Windows XP/Vista quando si è nel mezzo di operazioni di migrazione dei profili.
USMT cattura i settaggi delle applicazioni, le impostazioni del desktop così come i file dell'utente, permettendo di esportare il tutto verso una nuova installazione di Windows.
Un utilizzo comune è l'aggiornamento di un dominio: quando da vecchiodominio si passa a nuovodominio, l'amministratore/responsabileEDP/uomodibuonavolontà deve fare il giro di tutti i pc, fare la join al nuovo dominio e copiarsi tutti i file, i documenti, il desktop, le impostazioni di outlook, lo store della posta... un lavoro lungo e decisamente stressante.

Per accelerare le cose io procedo in questo modo:
1. Mi loggo sulla macchina come vecchiodominio\administrator (l'importazione e l'esportazione devono essere fatte da un utente con permessi amministrativi e che possono accedere alle risorse del dominio)
2. Creo una directory di disimpegno per salvare temporaneamente il profilo, ad esempio c:\migrate;
3. Dalla directory di installazione lancio
scanstate c:\migrate /ue:*\* /ui:vecchiodominio\nomeutente
/i:miguser.xml /i:migapp.xml /i:migsys.xml /o
dove /ue:*\* indica di ignorare qualsiasi utente;
/ui:vecchiodominio\nomeutente indica di esportare il profilo dell'utente indicato
/i:... indica quali file di configurazione utilizzare
/o: sovrascrive eventuali precedenti profili.
4. Faccio la join a nuovodominio e riavvio
5. Mi loggo come nuovodominio\administrator;
6. Dalla directory di installazione lancio
loadstate c:\migrate /mu:vecchiodominio\nomeutente:nuovodominio\nomeutente
/i:miguser.xml /i:migapp.xml /i:migsys.xml
dove /mu indica la mappatura vecchioutente-nuovoutente.
7. Riavvio e al prossimo logon l'utente si ritrova con le impostazioni che aveva con la vecchia configurazione.

La migrazione è molto complessa, talvolta però è necessario completare con dei passaggi manuali, oppure modificare i file XML in modo da effettuare esportazioni/importazioni personalizzate.

Da manuale, USMT esporta dati legati all'utente, impostazioni del SO e applicazioni; molto rapidamente in un elenco non necessariamente esaustivo:
- dati utente: directory legate all'utente come la documenti, immagini, musica, il desktop, il menu avvio, l'avvio veloce e i preferiti, documenti e immagini condivise.
- componenti del SO: come le connessioni dialup, i font, le impostazioni di IE, dbx di outlook express, remote access, screensaver, wallpaper...
- applicazioni supportate:
Adobe Acrobat Reader 4.0, 6.0, 7.x
Adobe PhotoShop CS 8, 9
AOL Instant Messenger 5.9
Apple iTunes 6.0
Apple QuickTime Player 7
Corel Paint Shop Professional 9.0
CuteFTP Professional 6.0, 7.0
Eudora 5,6,7
ICQ Pro 2003b
IBM Lotus Notes 6.x, 7.0
IBM Lotus SmartSuite
MusicMatch JukeBox Basic 7.x, 8.x, 10.x
Microsoft Windows Media Player 7-9, 11
Microsoft Office
MSN Messenger 6.1, 7.0, 7.5
Microsoft OneNote 2003, 2007
Microsoft Project 2003, 2007
Microsoft Visio 2003, 2007
Microsoft Windows Live Messenger 8.0
Microsoft Windows Moviemaker 2.1
Microsoft Works 7.0, 8.0
Mozilla Firefox 1.8
Odigo Messenger 4.0
Quicken 2001-2006 Home and Business
RealPlayer Basic 6.x, 10
SpyBot - Search & Destroy 1.4
WinAmp 5
WinZip 8.0, 9.0, 10.0
WordPerfect Office 11, 12, X3
WS_FTP Pro 8, 9, 10
Yahoo Messenger 5.x,6.x, 7.x

USMT non esporta tutto; ad esempio quando si esporta il profilo di un utente locale in un utente di dominio alcune impostazioni non vengono migrate; i settaggi di project dal 2003 al 2007; le unità di rete connesse; le stampanti locali, driver legati all'hardware e password; le permission sulle directory condivise; stampanti di rete e impostazioni firewall (se la destinazione è una macchina con Windows XP).

Certo non è proprio tutto automatico, ma sicuramente è una buona utility, utile ad esempio nella copia delle impostazioni di posta elettronica (quante volte gli utenti non ricordano impostazioni e pwd di account pop3) e dei file personali. Un handicap invece è che ad esempio più volte ho trovato profili di oltre 3GB, che rallentano enormemente le operazioni di migrazione.

Per maggiori informazioni questo è il link del technet.

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Recent Tweets

Note: For Customization and Configuration, CheckOut Recent Tweets Documentation